22 settembre 2015

Gateau di patate con Asiago DOP




E' con grande onore che sono stata invitata a partecipare alla manifestazione CASEUS VENETI 2015...
Solo al pensiero mi tremano le gambe... La scelta è caduta su "Il fiume e l'altipiano: Piave Dop e Asiago Dop". Mi perdonino gli altri grandi formaggi del Veneto... ma con questi luoghi ed annessi formaggi ho un legame speciale... L'Altipiano di Asiago, la mia montagna, il luogo dove rifugiarsi, dove assaporare i piatti della tradizione, formaggi dalle mille sfumature olfattive, una terra ricca di storia... Fin da piccola, quando i miei genitori parlavano di montagna, la montagna era Asiago, quindi i miei ricordi vagano su quelle montagne. Vogliamo parlare delle malghe? Le adoro... percorrere quel sentiero sterrato che ti porta ad assaporare formaggi fatti da casari da generazioni, vedere i loro prodotti freschi di giornata. Nel momento in cui entri in una di esse il loro profumo ti invade ed è impossibile, credetemi, non portarne a casa e continuare quella magica sensazione per alcuni giorni, quasi ad essere ancora là, dove l'aria è frizzantina, dove il rumore dei campanacci ti risuona nella testa, dove il senso di pace ti accompagna.... dove la voglia di ritornare c'è già.

INGREDIENTI per uno stampo da 16 cm:

750 gr di patate di Rotzo;
50 gr di burro di malga;
75 gr di formaggio ASIAGO DOP Stravecchio di malga;
35 gr di tuorlo;
45 gr di albume;
latte q.b.

PER LA FARCITURA:
50 gr di Prosciutto Crudo di Montagnana;
180 gr di Asiago DOP dolce.

PER LA FINITURA:
1 tuorlo;
pangrattato.

PROCEDIMENTO:

Lessate le patate in abbondante acqua leggermente salata, sbucciatele e schiacciatele con lo schiacciapatate, aggiungete il burro, il formaggio ASIAGO DOP stravecchio di malga grattugiato, il tuorlo, l'albume, il prezzemolo, il pepe ed il latte quanto basta per ottenere la giusta consistenza. Assaggiate ed eventualmente aggiustate di sale.
Imburrate uno stampo da 16 di diamentro e cospargete con il pangrattato.
Distribuite una parte di composto sulla base, adagiate l'ASIAGO DOP dolce tagliato a dadini, le fette di prosciutto crudo di Montagnana e ancora qualche dadino di ASIAGO. Chiudete con altro composto e livellate. A questo punto mettere la rimanenza di impasto in una sac'à poche con una bocchetta rigata e decorate la superficie.
Sbattete leggermente con la forchetta il tuorlo e spennellatelo sulla superficie, spolverizzate con il pangrattato ed infornate a 200° per circa 45 minuti.

Alla prossima... Marianna.





6 commenti:

  1. Molto bello e ben fatto... in bocca al lupo! 😊

    RispondiElimina
  2. Molto bello e ben fatto... in bocca al lupo! 😊

    RispondiElimina
  3. Teresa non sai che piacere e che onore il tuo commento!!! Ora credo... muoro!!! Grazie... infinitamente grazie.... e crepi il lupo. Marianna

    RispondiElimina
  4. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  5. Teresa non sai che piacere e che onore il tuo commento!!! Ora credo... muoro!!! Grazie... infinitamente grazie.... e crepi il lupo. Marianna

    RispondiElimina
  6. Ciao Erica, spesso i gateau non sono poi tanto belli da vedere. Questo invece è meraviglioso. Complimenti! Sarà stato buonissimo....
    Giovanna

    RispondiElimina