28 agosto 2015

Madeleines... "del Maestro Maurizio Santin"


Era da tempo che le volevo rifare le Madeleines ma vuoi per una cosa o per l'altra ci sono riuscita solo oggi... ricetta rigorosamente del Maestro Maurizio Santin, non poteva essere diveramente. Correva l'anno 2005 quando iniziai con immensa felicità a "frequentare televisivamente" il Gambero Rosso in maniera diciamo... assidua, e l'appuntamento con il maestro era immancabile. Nel 2006 arrivò il suo primo libro e molte sue ricette sono ora un must a casa Bonello e questa si aggiunge alle altre. Quando faccio queste piccole delizie anche se per poco mi sembra di essere a Parigi in una piccola pasticceria... chissà se prima poi questo sogno si possa realizzare nuovamente.
Preparatele per la colazione o semplicemente come delizia per ogni momento della giornata.

INGREDIENTI:

240 gr di uova intere;
200 gr. di zucchero semolato;
250 gr. di farina;
8 gr. di lievito per dolci;
50 gr. di latte fresco;
125 gr. di burro fuso;
mezza bacca di vaniglia.

PROCEDIMENTO:

Mescolate le uova intere con lo zucchero, aggiungete con l’aiuto di un setaccio la farina e
il lievito precedentemente miscelati (le uova vanno solo mescolate con lo zucchero, non si devono montare).
Aggiungete infine il latte e il burro fuso, lasciate riposare il composto per 3 ore.
Imburrate ed infarinate gli stampi per le madeleine e riempiteli per 2/3 con il composto.
Cottura a vista alla temperatura di 170°.
A cottura ultimata spolverizzate con lo zucchero a velo.


Nessun commento:

Posta un commento