12 ottobre 2015

Zucca & Co...



Adoro ottobre perchè è il mese della zucca, che per me è un alimento fondamentale della mia cuina autunnale...Vellutate e minestre, pane e tortelli, tutto basta che sia zucca.
Ho la fortuna di abitare in campagna quindi le zucche a km 0 non mancano di sicuro.

Oggi per esaltare questoo alimento e dare il ben venuto alla stagione autunnale propongo una pizza bianca con pecorino D.O.P. prosciutto crudo di Montagnana, zucca caramellata, fichi e per finire un piccolo tocco segreto...qualche goccia di miele al tartufo.

Che dire è un'esplosione di sapori.
La sapidità del pecorino e del crudo contrasta con il dolce della zucca e dei fichi, che si legano splendidamento con il miele al tartufo.





Ingredienti:
300 gr di farina tipo 1
2 gr di lievito di birra fresco
q.b. di acqua
1 cucchiaio di sale
mezzo cucchiaino di miele
1 cucchiaino di olio evo
200 gr di mozzarella
3 fichi viola maturi
50-60 gr di scaglie di pecori D.O.P. toscano
4 fette di pruscitto crudo di Montagnana
5 gocce di miele al tartufo
50 gr di zucca caramellata



Procedimento:
Impastare farina, lievito, miele con l'acqua fino ad ottenere un impasto ben incordato e abbastanza solido.
Mi raccomando il sale va messo a metà impasto quando il lievito è già stato assorbito.

Formare una palla e lasciare lievitare l'impasto ad una temperatura di circa 25°C per 12 ore.

Dopo 12 ore riprendere l'impasto e fare 2-3 pieghe di rinforzo.

Rimettere il tutto a lievitare per altre 12 ore.

Accendere il forno a 250°
Stendere la pasta, tagliare la mozzarella a cubetti, disporla sulla pizza.
Infornare per circa 15 minuti



Per la zucca caramellata:
Tagliare la zucca a cubetti di circa 1 cm.
Cuocerli al vapore
Una volta cotti, salate leggermente e fateli saltare in padella con un goccio di olio di oliva



Togliere la pizza dal forno aggiungere i fichi tagliati, i cubetti di zucca, il crudo, io l'ho disposto a rosellina. Finire con il pecorino scagliato e le gocce di miele al tartufo.

Potete accompagnare la pizza con una buona birra artigiana, o perchè no con un bel bicchiere di pecorino di Ascoli Piceno.

Questo pizza bianca si presta a tutte le modifiche in base alla verdure disponibili in stagione.

Ottima anche con i broccoli e la pancetta.

Nessun commento:

Posta un commento