24 marzo 2015

Pan Brioche al Limone




Con il tempo mi sono accorta che i lievitati dolci mi appassionano molto di più di quanto immaginavo, acquisto farine da molini diversi, provo burro di malga, provo burro di sola panna, provo burro danese e tirolese per capire quale potrebbe essere il più elastico. Lascio poi il pan brioche all'aperto per capire quanto tempo impiega per inacidire e dopo quanto tempo quella ricetta mi lascia un impasto ancora abbastanza morbido oppure secco. Questa ricetta profumata di limone è ottima per colazione e se siete fortunati forse arriva per la merenda pomeridiana.... a casa mia è molto difficile che possa succedere. Elena ne va matta.

INGREDIENTI:

250 g di farina 00;
60 g di burro morbido;
60 ml di latte;
12 gr di lievito di birra;
1 uovo;
50 gr di zucchero;
4 gr di sale;
1 limonte.



PROCEDIMENTO:
Sciolgliete il lievito nel latte ed aggiungete tanta farina quanta ne serve per formare una crema, coprite con uno strato di farina e lasciate lievitare fino a quando sulla superficie si saranno formate delle crepe, circa una trentina di minuti, a questo punto il lievitino è pronto.
Mettete nella ciotola della planetaria il resto della farina, lo zucchero, l'uovo, la scorza di limone grattugiata, impastate e solo successivamente aggiungere il sale.
Amalgamate bene il tutto, quando il composto sarà liscio eben legato iniziare ada ggiungere il burro morbido ed impastate fino ad incordare il composto. Togliete il tutto e formate una palla che lascerete lievitare nella ciotola, coperta dalla pellicola trasparente, Lasciate lievitare per almeno 2 ore o fino al raddoppio. 
Riprendete il composto e dividetelo in 8 parti che posizionerete all'interno dello stampo da plumcake, in 2 file. Coprite e lasciare lievitare nuovamente. Quando sarà raddoppiato, pennellatelo con del latte e cospargete con dello zucchero di canna ed infornate per 35/40 minuti a 180 gradi.





Nessun commento:

Posta un commento