22 settembre 2016

Di che pane 6 ?




Per inaugurare questa nuova sfida in cucina, ho pensato ad un pane, perchè?
Perchè di tipologia di pane ce ne sono tantissime, con una miriade di ingredienti diversi, ma la caratteristica più affascianante è la diversità del risultato in base a chi prepara la ricetta.
Un po' come noi blogger, la stessa ricetta uscirà sempre diversa in base a chi la prepara, e questo è anche il bello della cucina, dati 6 ingredienti tutti uguali vedere come vengono interpretati.

La mia scelta è caduta quindi su nocciole, farina di farro e yogurt greco, ma ho anche utilizzato l'ingrediente principe della stagione cioè la zucca.

Vivendo in campagna per trovare la zucca buona non c'è bisogno di fare tanti km, basta andare in orto, oppure per i meno fortunati dal vicino di casa.
Quindi capirete il mio amore morboso per la zucca, è talmente versatile adatta a tutti i tipi di preparazione, sulla mia tavola non manca mia.
La presento 

Oggi vi propongo questo pane, che si adatta ad essere servito per la colazione del mattino con la marmellata o il miele, ma va benissimo anche in abbinamento ai nostri salumi "de casa" e formaggi, anche questi non possono mancare sulle tavole venete.

Ingredienti:
250 gr di farina di farro integrale
250 di farina di nocciole
250 gr di polpa di zucca (al forno o al vapore)
50 gr di yogurt greco al naturale
50 gr di nocciole a pezzi grossolani
10 pistilli di zafferano (per chi non ha i pistilli va bene quello in polvere utilizzando la punta di un cucchiaino)
2 cucchiaino di sale
3 gr di lievito di birra fresco

1 cucchiaino di miele
250 ml di acqua



Procedimento:
Mettere a bagno i pistilli di zafferano in 250 ml di acqua, mescolare per colorarla.
In una planetaria mettere entrambe le farine, la polpa della zucca, il lievito frantumato, miele, nocciole tagliate grossolanamente, lo yogurt.
Accendere la planetaria a bassa velocità aggiungendo un po' alla volta l'acqua gialla.
Quando l'impasto si è amalgamato aggiungere il sale.
Finire di incordare l'impasto, serviranno circa 15 minuti.

Mettere a lievitare in un contenitore unto di olio.

I tempi di lievitazione variano in base alla temperatura esterna, ad una temperatura di 21-22°C lasciare riposare per almeno 12 ore.

Una volta che il composto è lievitato posizionarlo in uno stampo da Plum cake e lasciare che raddoppi.

Accendere il forno a 230°C, infornare e cuocere per almeno 40 minuti.

Sfornare e controllare che il pane sia cotto anche sotto, eventualmente lsciare in forno fuori dalla stampo per altri 10 minuti.

Lasciare raffreddare il pane prima di tagliarlo.

Tagliandolo le fette avranno un bel colore giallo dato sia dalla zucca sia dallo zafferano.






Con questa ricetta partecipo a Sei in cuina, sfida degli ingredienti

https://www.facebook.com/groups/153799788384116/






5 commenti:

  1. Mi piace molto l'idea di un pane alla zucca... ed immagino l'ottimo abbinamento con salumi e formaggi veneti che conosco anche io bene ! Mi hai fatto venire fame .... complimenti !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, mi piace sperimentare "pani" diversi...Questo devo dire è venuto particolarmente saporito e profumato.
      Ciao grazie Erica

      Elimina
  2. Adoro il pane alla zucca!!! =D grazie per aver giocato con noi!! Buona serata <3

    RispondiElimina
  3. Riesco a sentire il profumo di questo pane, bravissima, bellissima ricetta!

    RispondiElimina
  4. Bravissima, l'idea del pane ci mancava proprio :D
    Grazie per aver giocato con noi!

    RispondiElimina